Seminario: L’Acqua e La Vita – 18 Ottobre 2019 – Firenze

Seminario organizzato in FIRENZE da EGOCREANET /Cluster NGO no profit Organization www.egocrea.net) )

In collaborazione con FEN-IMPRESE (http://www.fenimprese.it)

Tema : L’ Acqua e La Vita . 18 Ottobre 2019 – Firenze

Il futuro della ricerca sulla funzionalità dell’acqua all’interno del corpo umano .

La nuova visione del futuro riguarda da vicino l’impatto che i cambiamenti climatici e l’inquinamento avranno sull’acqua biologica poiché  l’acqua è parte integrante ed essenziale in tutto il sistema vivente (uomo, animale, piante e batteri).

Questo approccio all’azione del cambiamento climatico direttamente sull’uomo è diverso dalla impostazione tradizionale della scienza , la quale propone una visione dell’osservazione scientifica rivolta al mondo esterno e quindi tratta dei cambiamenti climatici solo in relazione a ciò che è visto e misurato oggettivamente come variazione della quantita di ghiaccio in montagna ed ai poli della variazione di altezza dei mari, o dei percorsi e dei corsi d’acqua.

Spesso con questa modalita’ tradizionale di percezione dimentichiamo che noi stessi siamo fatti principalmente di acqua e campi elettromagnetici, i quali agiscono principalmente nella gamma di frequenze UVA, visibili e basso infrarosso.

Per superare il limite concettuale della scienza meccanica, la preferisce limitare la osservazione alle sole interazioni tra Energia e Materia, oggigiorno diventa necessario sviluppare e diffondere la cultura piu avanzata delle scienze della della vita “, che invece si occupano più coerentemente delle relazioni tra “Materia Energetica e Informazione”.

Questa “Rinnovata Visione della Scienza”, oggi non è diffusa, e quindi risulta parziale qualsiasi azione di contrasto e di prevenzione degli effetti del cambiamento climatico sulla effettiva ed efficace evoluzione della “Vita sul nostro Pianeta”.

Sede Giunta Regionale Toscana Via Cavour 4 ( 50100 Firenze) Sala Gigli (41.posti )

Orario . 9.00 – 13.30

Programma

Ore 9.00 Saluto Autorita

Ore 9.30 Introduzione Drsa Sheila Papucci , Presidente Provinciale di FenImprese Firenze

Ore 10.00 Relazione di Apertura di Paolo Manzelli
Presidente Egocreanet : Tema: l’ Acqua come fondamento del Ciclo di Vita ,

Ore 10 .30 – Lezione Magistrale del Prof. Gerard Pollack (2 Ore) sul “Quarto Stato dell’ Acqua”
in Inglese con proiezione di slides un Filmato e Traduzione in Simultanea

–> Gerald Pollack è il direttore del centro di ricerca sulla scienza e tecnologia dell’acqua in Seattle in USA .Fondatore della rivista scientifica internazionale “Water”, ed è uno scienziato impegnato nella innovazione della scienza capace di sfidare i dogmatismi che impediscono di cogliere la realtà delle emergenze , inoltre è riconosciuto come un’autorità internazionale in campo degli studi sulla funzionalita dell’ Acqua all’ interno del corpo Umano .

12.30 – 13.00 Dr Leonardo Longo, Endocrinologo . Presidente (IALMS International Academy for Laser Medicine and Surgery) Tema: l’ Acqua come conduttore di effetti dea biomodulazione della luce sui tessuti umani .

Conclusioni e Chiusura dell’ Evento Ore 13.30

L’ evento è Gratuito , inviare un mail di prenotazione a <egocreanet2016@gmail.com ,

Si suggerisce inoltre di iscriversi e sostenere il Cluster-Egocreanet, vedi: https://www.egocrea.net/2019/01/15/adesione-al-cluster-egocreanet/

Share

Il cambiamento climatico e la sostenibilità della vita

Il cambiamento climatico e la sostenibilità della vita nel nuovo paradigma della economia circolare

Con il cambiamento climatico e l’inquinamento dell’acqua, dell’aria e della terra provocato dalla accelerazione della combustione di combustibili fossili, l’uomo sta delineando un nuova dimensione della sosteninilità della vita sul nostro pianeta.
Per poter gestire intelligentemente tale cambiamento, prima che diventi irreversibile, è necessario modificare e rielaborare la cultura derivata dal riduzionismo meccanico e lineare della scienza e ri-interpretarne la visione culturale nel quadro innovativo della cosiddetta economia circolare della vita. http://www.caosmanagement.it/725-vita-circolare

Quale determinante del cambiamento della visione culturale della vita è la comprensione del fatto che i sistemi viventi sono principalmente composti di acqua; cosi ad esempio quando compriano un chilo di mele, o di pere, dovremmo essere coscienti che compriamo circa 850 grammi di acqua e una buona precentuale di zuccheri derivati principalmente dalla fotosintesi clorofilliana che per reazione forochimica trasforma “Acqua e CO2” in Zuccheri ed Ossigeno.

Anche l’Uomo, come tutti gli esseri viventi, è prevalentemente composto di acqua; la composizone del bambino appena nato è dell’84% di acqua che poi con la crescita e l’alimentazione diminuisce stabilizzandosi attorno al 60%. Calo percentuale derivato a seguito dell’aumento dei tessuti muscolari e grassi, derivati dalla riconversione genetica dell’alimentazione.

Pertanto il capire quanto sia fondamentale la qualità dell’acqua nella composizione della vita dell’uomo, degli animali e delle piante e batteri è una problema essenziale per favorire il cambiamento culturale dal riduzionismo meccanico e lineare della scienza al fine di realizzare una nuova cultura della sostenibilità della vita sul nostro pianeta.

A tal scopo il Cluster Egocreanet ha organizzato in collaborazione con FEN-IMPRESA.Firenze il Seminario del 18 Ottobre 2019 sul tema <L’ACQUA e LA VITA>. L’evento si svolgerà a Firenze, nella Sala Del Consiglio Regionale Toscano il via Cavour,4
In questo contesto il Prof. Gerald Pollack, (del Centro di Ricerca ed Innovazione sull’Acqua di Seattle – U.S.A.), terrà la sua Lezione Magistrale dal titolo “IL QUARTO STATO DELL’ACQUA”

G.Pollack:
https://www.youtube.com/watch?v=p9UC0chfXcg

NB: Il Seminario su L’ACQUA e LA VITA è Gratuito previa iscrizione via e mail a:

< egocreanet2016@gmail.com >

Prof. Paolo Manzelli
Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
EGOCREANET- VALIDATED EUROPEAN – PIC = 959882416
c/o BUSINESS INCUBATOR
POLO SCIENTIFICO UNIVERSITA’ di FIRENZE

Share

Call for paper

Call For Papers – Entro il Dicembre 2019 Cluster Egocreanet organizzerà un importante evento formativo focalizzato sul paradigma della “VITA CIRCOLARE” , quale premessa cognitiva per favorire la cosiddetta “Economia Circolare”, oggi così determinante come criterio innovativo del cambiamento dello sviluppo economico e sociale Il passaggio da un cultura lineare della scienza e dello sviluppo a quella circolare della vita presuppone un cambio di paradigma: ogni fase del ciclo di vita infatti viene epi-geneticamente alterato dal cambiamento climatico causato dall’impatto dell’ aumento della temperatura sul ciclo idrologico dell’ acqua. Favorire una Economia Circolare pertanto non significa ridurre l’attenzione al riciclo dei rifiuti per riprodurre merci ed energia ma dare valore culturale alla sostenbilita’ di una mentalita’ basata sulla circolarità della evoluzione della vita.

Coloro che si ritengono interessati a partecipare come Relatori possono prendere contatti con Paolo Manzelli presidete di Egocreanet indirizzando una mail a : egocreanet2016@gmail.com

Il Nuovo Paradigma della “VITA -CIRCOLARE”.
Metamorfosi del Paradigma Meccanico Lineare della scienza nel Nuovo Paradigma Circolare dellle Scieze della Vita . Paolo Manzelli – Cluster Egocreaet.

logo_cluster_ECN

DOWNLOAD Call fo paper – Testo completo

Share

Segno Significato Significante

Il segno diviene espressione evolutiva del contenuto acquisito da coloro capaci di interpretarlo come significanti consapevoli.

La percezione consapevole di Ei (Energia informata) segue lo sviluppo evolutivo della semiotica descritta per primo da Saussurre come relazione circolare tra:

1) Segno

2) Significato

3) Significante

In tale circolarità si instaura una triplice esigenza di convergenza che determina l’evoluzione della consapevolezza sociale sulla evoluzione dei segni che da un lato devono essere percepiti dal sistema significante dell’uomo (Mente) ma che simultaneamente debbono essere significati cognitivamente al fine di permettere il raggiungimento di un livello più elevato di coscienza sociale.

Pertanto tale circolarità a due fattori complementari, quello della innovazione esperienziale e quello del cambiamento del paradigma della conoscenza, deve essere sviluppata in modo che entrambe le funzioni simultaneamente permettano lo sviluppo circolare evolutivo della Mente.

Paolo Manzelli

Share

Lettera aperta al Presidente della Repubblica Mattarella sul Futuro della Ricerca

Carissimo Presidente della Repubblica encomiabilmente Lei ha messo in chiara evidenza come stiamo vivendo in una fase critica avanzata del “cambiamento climatico” ormai al punto di non ritorno di un disastro economico e sociale irreversibile.

In tale contesto la “ricerca indirizzata ad anticipare un futuro migliore” deve agire per favorire una radicale transizione culturale quale strumento innovativo del sapere che ancora oggi è fondato sul riduzionismo “meccanico” della scienza .

Pertanto come EGOCREANET (Cluster di Ricerca e Sviluppo – No for Profit) riteniamo non sia sufficiente allertare la popolazione sui rischi derivanti dalle calamita naturali generate dal “ cambiamento climatico” perché è divenuto necessario agire sul rinnovamento della modalità di pensiero che vede la natura come una estranea resistenza all’uomo che ancora intende assoggettarla al proprio modo di pensare meccanico per ricavarne profitto.

Il dualismo tra “Soggetto ed Oggetto” dell’osservazione è stato congeniato per poter misurare quantitativamente la qualità delle risorse naturali e darle un valore economico.

Questa visione della scienza e della cultura competitiva industriale ha condotto a due essenziali atteggiamenti antitetici derivanti entrambi dalla accettazione della separazione Kantiana tra Res Cogitans e Res Extensa .

Il Primo atteggiamento si esprime nella Ricerca di tipo Spirituale o Contemplativa e Mistica, che assume un carattere antagonista nei riguardi di una visione Razionale della scienza e della tecnologia meccanica che viene letta come azione del soggetto (uomo) che ritiene ancora oggi poter forgiare e modellare a piacimento l’Oggetto Natura considerandolo come materiale ed inerte ed in quanto tale incapace di resistere e contrastare l’azione di trasformazione della natura.

La Ricerca e Sviluppo di “EGOCREANET Cluster” si propone di superare entrambi questi atteggiamenti spirituali e scientifici contrapposti perché ambedue contribuiscono a limitare la sensibilita della gente nel capire il da farsi svincolandosi dalla chiusura paradigmatica del “paradigma meccanico della scienza e cultura” che purtroppo ancora viene mantenuto come base del sistema di formazione e che quindi favorisce atteggiamenti di irresponsabilità esistenziale nella gente e particolarmente nei giovani a cui resta difficile liberarsi in piena coscienza di obsolete concezioni ancora vigenti.

Per dare sviluppo ad una ricerca responsabilmente creativa, nell’anno della Commemorazione del 500° Anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci , <EGOCREANET-Cluster> organizza il Seminario di studi sul Tema “ANTICIPAZIONE di UN FUTURO MIGLIORE” c/o La Sala Multimediale di Info-point in Piazza della Stazione di Santa Maria Novella n° 4 in FIRENZE .

Programma in:

https://www.egocrea.net/2019/03/12/seminario-30-marzo-2019/

Carissimo Presidente Sergio Mattarella concludo questa Lettera aperta indirizzata a Lei ed anche ai giovani talenti da Lei premiati come Alfieri della Repubblica Italiana , invitandoVi a partecipare al Seminario per trovare soluzioni condivise alla problematica culturale e di ricerca finalizzata ad un FUTURO MIGLIORE.

Paolo Manzelli, Presidente di EgoCreaNet – 13/03/2019 – Firenze

Email: egocreanet2016@gmail.com Cellulare: 335/6760004

Share

Seminario 30 marzo 2019

Seminario di Studi e Ricerca su:

<< ANTICIPAZIONE DI UN FUTURO MIGLIORE >>

30 Marzo 2019
c/o Info Point
Sala Multimediale
Piazza della Stazione di Santa Maria Novella in Firenze
Ore 09.00-18.00
Organizzazione EgoCreaNet-Cluster

Ingresso Gratuito su Prenotazione via e-mail a: egocreanet2016@gmail.com

Idea dell’evento:
Definire e realizzare una strategia di cambiamento dello sviluppo ecologico e culturale indirizzata particolarmente ai giovani.
La motivazione focalizza il passaggio da una situazione di crisi verso una visione positiva della felicità consapevole della vita e della crescita responsabilmente creativa dell’uomo e della donna ad iniziare dall’anno del 500esimo anniversario di Leonardo Da Vinci.

Il Seminario ha il Patrocinio ed il supporto del Comune di Firenze della Regione Toscana e della Presidenza del Consiglio Regionale Toscano.

La Lezione Magistrale di apertura del Seminario è affidata ad Ervin Laszlo, filosofo e pianista, considerato il fondatore della “teoria dei sistemi”. È stato candidato due volte al Premio Nobel per la pace, nel 2001 ha ricevuto il Goi Award e nel 2005 il Mandir of Peace Prize.

Qui il Programma pubblicato in Portale Giovani Comune Firenze

Iscrizione, collaborazione e sostegno volontario allo sviluppo progettuale 2019 di Egocreanet-Cluster: clicca qui

Paolo Manzelli Presidente di EgoCreaNet (+39 335 6760004)

Programma ANTICIPAZIONE DI UN FUTURO MIGLIORE Seminario EgoCreaNet Firenze 30-03-2019

 

Share

Adesione al Cluster Egocreanet

logo_cluster_ECN
Il Cluster Egocreanet è una iniziativa organizzata da Egocreanet ONG no-for-profit, che aggrega ricercatori provenienti da varie discipline tradizionali e innovative basate sull’energia vitale, per promuovere una nuova visione bioquantica delle scienze della vita, che consenta di superare l’attuale impostazione meccanicistica. Il cluster opera attraverso l’organizzazione di eventi e la realizzazione di progetti.
Modalità di adesione al cluster
  1. prendere visione del Regolamento_Interno
  2. prendere visione del Codice_Deontologico
  3. prendere visione dell’Informativa_Privacy
  4. prendere visione dello statuto (tale statuto sarà aggiornato nel febbraio 2019)
  5. compilare la Lettera_Intenti e firmarla in modo autografo
  6. effettuare il pagamento della quota sociale di 50 euro per il 2019, come indicato nella Lettera_Intenti
  7. ritornare ENTRO il 31 gennaio 2019 a questa mail: traversimarcello@gmail.com la scansione o una foto della lettera di intenti firmata e la copia della ricevuta dell’avvenuto bonifico

 

 

Share

Convegno: ACQUA, LUCE E SUONO NELLA PROGRAMMAZIONE EPIGENETICA DEL BENESSERE

Il Convegno sul tema

ACQUA, LUCE E SUONO NELLA PROGRAMMAZIONE EPIGENETICA DEL BENESSERE “

organizzato da Egocreanet , si terra il 25 Maggio in Palazzo Bastogi a Firenze – Centro

La locandina dell’evento

L’ evento scientifico-culturale si propone di evidenziare l’importanza della informazione epigenetica per la programmazione ed il potenziamento della salute psico-fisica. Il convegno si impegna inoltre nel mettere in luce la necessita’ contemporanea di aprire le menti e gli orizzonti della scienza della vita, superando la tradizione riduzionista del meccanicismo-biologico, ed indicando una alternativa “olistica” per la evoluzione della coscienza, capace di favorire una convergenza dei saperi al fine di transitare verso una strategia di ricerca e sviluppo di frontiera sulle possibilita’ ed oppotunita’ del cambiamento Bioquantico della epigenetica del ben-essere.

Infine a conclusione del Convegno verra programmata e discussa in una “Tavola Rotonda” la proposta della “QUANTUM BIOLOGY FOUDATION” internazionale, che verra’ realizzata. a partire dal 2019, come un indipendente centro di ricerca trans-disciplinare finalizzato a dare sviluppo a una piu elevata coscienza orientata verso un nuovo paradigma di innovazione delle scienze della vita.
Organizzato da: EGOCREANET/ (Ngo)
Patrocini: Presidenza del Consiglio Regionale della Toscana & Comune di Firenze
Coordinatore: Paolo Manzelli (Presidente Egocreanet ONG c/o Incubatore Polo Scientifico dell’Università di Firenze)
Segreteria: Eva Velicskov < eva.velicskov@gmail.com >
Comitato Organizzatore F.No: Emy Narbone, Angela Marina Ardito, Leonardo Longo , Marcello Traversi
Web.Master : Maurizio Buzzi

QUANTUM BIOLOGY vedi i WEB : http://www.bioquantica.org/

Maggiori informazioni : Paolo Manzelli <egocreanet2016@gmail.com>

Share

Convegno a Firenze – Biofotoni ed Energia per la vita

La società contemporanea, per essere definita come una società post industriale del cambiamento della conoscenza e dell’informazione, necessita di abbandonare il modello scientifico e culturale riduttivo e lineare dello sviluppo come elemento strategico del futuro dell’innovazione concettuale e cognitiva.

Un elemento sostanziale della trasformazione strategica del cambiamento che conduce verso la direzione della civiltà creativa della conoscenza, consiste nell’acquisizione scientifica che l’evoluzione della vita è interconnessa direttamente all’irradiazione di “biofotoni” i quali caratterizzano l’esistenza di ogni essere vivente (a distinzione del mondo materiale inorganico ed inanimato).

Al fine di mettere in evidenza il rapporto tra biofotoni ed evoluzione della vita, Egocreanet (ONG) ed i suoi Partner qualificati hanno organizzato questo Convegno sul tema BioFotoni ed Energia per la Vita presso la Accademia dei Georgofili, Firenze 28 Settembre 2017 .
Lo sviluppo scientifico e culturale di questa tematica su BIOFOTONI E LA VITA , è indirizzato ad innestare un profondo cambiamento del sapere meccanico – lineare acquisito durante le epoca industriale, oggi obsolescente ed in crisi, al fine di creare una nuova consapevolezza capace di dare un importante contributo all’apertura di nuovi scenari di ricerca e sviluppo; scenari naturalmente sostenibili eatti a d favorire una nuova strategia culturale di educazione e formazione cognitivamente innovativa

Questo Convegno ha ottenuto il patrocinio della Regione Toscana e del Ministero delle politiche Agricole ed è un’iniziativa culturale e scientifica gratuita, senza alcuno scopo di lucro. Chi vorrà partecipare attivamente o ricevere maggiori informazioni sull’evento potrà inviare un email a egocreanet2016@gmail.com .

prof. Paolo Manzelli – 25 giugno 2017


PAOLO MANZELLI
Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
EGOCREANET- VALIDATED EUROPEAN -PIC = 959882416
c/o BUSINESS INCUBATOR ,
POLO SCIENTIFICO UNIVERSITA’ di FIRENZ

Share